Esotico non esoso: Mauritius tutto-escluso (parte 2)

mauritius maison eureka

Orchidee nei giardini della Maison Eureka

Ieri abbiamo introdotto il nostro nuovo argomento, Mauritius tutto-escluso, in questo post. Se si intende alloggiare a Mauritius al di fuori dei soliti circuiti pre-confezionati, noi consigliamo di dormire qui, alla Maison Eureka, come abbiamo fatto noi per 3 notti (poche, data la bellezza del luogo). Si tratta di una casa coloniale di tradizione creola situata nei pressi di Moka e costruita nel 1830; un tempo di proprietà di britannici e francesi, è oggi gestita da una famiglia francese. Circondata da giardini lussureggianti e da cascatelle, questo edificio viene visitato più o meno da chiunque arrivi a Mauritius.

mauritius maison eureka

Il portico della Maison Eureka

mauritius maison eureka

Interno della Maison Eureka

11263109_401825833338306_2207586545942680759_o 11053732_401825836671639_3030919902986142359_o

Normalmente il tour comprende:

– la casa-museo;

– i giardini circostanti;

– un pranzo tradizionale mauriziano

Quello che però non tutti sanno è che qui si può anche dormire, ad una cifra piuttosto ragionevole, con trattamento di mezza pensione in semi self-catering (vi viene cioè portata la cena nella vostra guest-house). Di sera, infatti, alla chiusura della casa-museo, il complesso si spopola e voi resterete i padroni (insieme a quelli veri) della tenuta. Non si tratta quindi di un vero e proprio bed&breakfast, ma di una maison d’hotes. Le guest-house sono pochissime, immerse nei giardini rigogliosi che circondano la casa padronale e sono davvero di indimenticabile bellezza. Se avete bambini piccoli, qui non vi mancherà nulla, dalla cucina attrezzata al lettino in ferro battuto compreso. La colazione sarà invece servita dalle “mamy” sotto il porticato della main-house.

mauritius maison eureka

La nostra guest-house vista dall’esterno

11262432_401826070004949_7042149055183288380_o

mauritius maison eureka

L’interno della nostra guest-house

mauritius maison eureka

Questa è un’ottima soluzione per chi voglia godere dell’anima autentica, creola, di Mauritius e per chi intenda iniziare il proprio tour dell’isola da un giro del centro-sud. Se invece volete fare mare, questa non è la soluzione migliore, perché rimane troppo nell’entroterra (sebbene Mauritius non sia un’isola grande). Noi crediamo che soggiornare qui almeno 3 notti sia doveroso! Per l’anima e per il portafoglio.

Su Mauritius, il resto nel prossimo post.

Notizie utili:

Familiy friendly: sì

Notti consigliate: almeno 3

mauritius maison eureka

La sala del biliardo